Come la maggior parte dei siti web, utilizziamo i cookie per migliorare la sua esperienza e offrirle una navigazione più pertinente. Può saperne di più sulla nostra gestione e politica nei confronti dei cookie sulla nostra pagina che riguarda i cookie. Accetto

Registrazione
Il mio account
Il mio carrello
Il mio account
Il mio carrello
Il mio account
Il mio carrello
filter

Filtrare i risultati

Fermer

filter picto

Filtrare i risultati

Risultati per :

Menù categorie

Pezzi per Porsche 924

Queste 4 generazioni di Porsche si distinguono principalmente grazie al loro design, diverso da quello delle 911, e alla loro concezione, mettendo in posizione anteriore il loro motore raffreddato ad acqua. La Porsche 924, così come la 914, nasce da un progetto comune tra Porsche e Volkswagen, ma per affrontare le difficili condizioni economiche, VW decide di concentrarsi sul suo modello per il grande pubblico, la Golf, affida l'insieme dello sviluppo e la produzione a Porsche. La 924 viene presentata nel 1976, dotata di un 2.0l atmosferico di 125cv provenendo dai motori Audi. Sarà dotato in un turbo perché considerato troppo leggero in potenza, portandola allora a 170 e poi 177cv, e spinto a 210cv nel 1981 per l'uscita della versione Carrera GT. La 924 S, comparsa nel 1985, è dotata del 2.5l atmosferico della 944. Quest'ultima, la Porsche 944, è commercializzata a partire dal 1981. Concepita sulle stesse basi della 924, si ispira delle grandi linee e le caratteristiche tecniche, cioè un motore in posizione anteriore e un cambio transassiale sul retro per equilibrare la macchina. La 944 sarà dotata di un 2.5l da 163 a 250cv (944 turbo). Nel 1989, nascono le versioni 2.7l e 3.0l di 165cv e 211cv. Verranno prodotti 163 000 esemplari della 944. La terza evoluzione dopo la 924 e la 944, viene presentata nel 1991 al Salone di Francoforte. Con il nome 'Porsche 968', rimane nella discendenza della 944, ottenendo allo stesso tempo delle linee leggermente più arrotondate. Disponibile in versione Coupé e Cabriolet, è dotata di un motore di 3.0l per 240cv, associato per la prima volta al cambio automatico tiptronic. In quel periodo, possiede il più grosso motore atmosferico con 4 cilindri che attrezza una macchina di serie, il più potente e che fornisce più coppie al mondo ! In parallelo di questi tre modelli, una versione più energica e lussuosa è commercializzata dal 1978 al 1995 : la Porsche 928. Malgrado la sua rassomiglianza con le sue sorelline con 4 cilindri, la 928 è ben diversa grazie agli attrezzi che si trovano sotto il suo cofano anteriore. In effetti, Porsche ha scelto un V8 per attrezzare questa versione, destinata principalmente al mercato americano. Il motore 4.5l di 240cv del 1978 cambia rapidamente con l'uscita di versioni più sportive e passa così a 5.0l e poi a 5.4l e 350cv sulla versione 928 GTS del 1992. Nel 1995, la produzione della Porsche 928 si conclude contemporaneamente alla 968, date le sfavorevoli condizioni economiche e una forte concorrenza.