Come la maggior parte dei siti web, utilizziamo i cookie per migliorare la sua esperienza e offrirle una navigazione più pertinente. Può saperne di più sulla nostra gestione e politica nei confronti dei cookie sulla nostra pagina che riguarda i cookie. Accetto

Registrazione
Il mio account
Il mio carrello
Il mio account
Il mio carrello
Il mio account
Il mio carrello
filter

Filtrare i risultati

Fermer

filter picto

Filtrare i risultati

Risultati per :

Menù categorie

Pezzi per VW Buggy

Il Buggy nasce negli Stati Uniti nel 1963, inventato da Bruce MEYERS, surfista californiano alla ricerca di un veicolo di spiaggia per trasportare le sue tavole da surf. Ispirato dalle creazioni di giovani americani a partire da modelli Jeep ridotti e spogliati, decide di concepire un veicolo più leggero, un monoscafo di poliestere, messo su un telaio tubulare e alimentato da un gruppo motore-cambio di Volkswagen Maggiolino o Corvair. Bruce MEYERS si rende conto molto rapidamente del successo del suo buggy e decide di commercializzarlo in kit o versione completa, apportandogli alcuni miglioramenti. Sostituisce il telaio tubulare con un telaio ridotto di VW Maggiolino, da cui riprende già molti elementi. È nato il VW Manx ! Bruce chiama così il suo Buggy, secondo il nome dato al gatto senza coda dell'isola di Man. L'idea è geniale : le vecchie Cox si trovano facilmente a basso costo, il suo kit da montare avrà successo presso gli appassionati del fai-da-te che si dedicheranno a volontà al montaggio del loro veicolo ricreativo. Eppure, Bruce MEYERS ha la sensazione che può fare molto meglio del Manx e aggiunge un piccolo Buggy alla sua gamma : il VW Tow'd (praticamente rimorchiabile, che molti chiameranno il 'Rospo' o Toad). Più facile da concepire, possiede un telaio tubolare solido e semplice da fabbricare, lo scafo di poliestere è sostituito con plastica termoformata. Malgrado un concetto innovativo e a basso costo di produzione, la gestione complessa della sua produzione e i conti costringono alla chiusura della fabbrica nel 1971. Sono stati prodotti quasi 5 300 Buggies Meyers Manx tra il 1965 e il 1971. La domanda è diventata così grande che l'idea e il Buggy di Bruce verranno copiati molto rapidamente. Si stima a più di 200 000 il numero di Buggies in circolazione in tutto il mondo oggigiorno. Il più famoso dei Buggy francesi è stato fabbricato e omologato per un uso stradale (libretto di circolazione Tipo MOD per 'modificato') da LM Sovra vicino a Orleans, un Buggy molto ispirato dal Manx. Senza dimenticare il fantastico 4x4 Baboulin: il Moncorgé e l'Apal belga.